L’Alpe Campo d’Avena  domenica 15 maggio

si trova sul territorio del comune di Gandino ed è posta alla testata della Val d’Agro. Ha un’ottima configurazione orografica, con pendici pianeggianti ed a dolce pendenza, salvo qualche ripida costa che circonda a nord l’alpeggio. La zona di pascolo migliore si sviluppa tra i m. 1280 ed i m. 1400 su un altopiano al cui centro circa è sistemata la baita.
Si può raggiungere l’alpe da Gandino percorrendo per circa km. 15 una carrareccia ora tutta asfaltata, detta della Valpiana, e all’altezza del colle ai Monti di Sovere imboccando ad ovest una strada sterrata ad esclusivo uso forestale, che attraverso un meraviglioso bosco di faggi ci porta all’alpe. Oppure attraverso diversi sentieri: partendo dalla chiesetta di San Gottardo nella frazione di Cirano e risalendo per intero la Valle d’Agro, o dai parcheggi del Monte Farno attraverso gli alpeggi del Pergallo e della Montagnina dove, oltrepassata la forcella dei Morti della Montagnina, ci si porta in discesa fino all’alpe.


Prenota entro giovedì 12 maggio



 

Escursione per Bambini e Famiglie – Altopiano di Bossico

Domenica 29 maggio

Bossico sorge in una località unica nel suo genere, un altipiano che offre una vista a 360 gradi sul lago d’Iseo, Val Camonica e tutto l’arco alpino delle Orobie. L’escursione è pensata per offrire a bambini e famiglie di trascorrere una giornata alternativa all’aria aperta.

Una camminata di circa 9 km complessivi per 500 metri di dislivello da affrontare in totale tranquillità e senza fretta per godere al meglio dei panorami.


 
Dalla chiesa di Viozene seguire le indicazioni per il Rifugio Mongioie passando dai Piumini. Giunti a Pian Rosso percorrere tutto il pianoro verso ovest, passando il rifugio Mongioie m.1550, giunti alla palina sulla strada sterrata, continuare verso ovest seguendo le indicazioni per le Vene, Colla di Carnino, Sentiero Ignazio Abbo, passando le Vene su un ponte tibetano, fino alla colla di Carnino m.1592.
Panorama sulla valle di Carnino e corona montuosa. Dalla colla di Carnino si torna indietro, si passano le Vene, fino al bivio nel bosco, palina indicatrice per Viozene verso destra, passare località Montenegro e scendere con strada sterrata e poi asfaltata fino alla strada provinciale dal posteggio dove c'è la sbarra.
Da qui lungo la provinciale asfaltata fino a Viozene chiudendo un bell'anello.

Prenotazione entro giovedì 9 giugno

Arrampicare al MONGIOIE

11/12 giugno
La bellezza delle ALPI ad un passo dal MARE

Sui sentieri che solcano i fianchi dei monti, si cammina incontro a orizzonti velati dalle foschie che si trasformano in mille toni di colore. Il loro fascino particolare, dovuto alla vicinanza del Mediterraneo, è nella luminosità calda e diffusa e nella flora che comprende specie montane e tipiche dei climi caldi.

Scalare sulle fantastiche pareti della ROCCA DEL MANCO, ROCCA GARBA o la ROCCA DEI CAMPANILI,
immersi in un calcare da "FAVOLA"
è veramente un'esperienza UNICA



SERATE A TEMA

Video proiezione sulle nostre attività alpinistiche - I pericoli in montagna - Orientamento - Neve e valanghe