Domenica 3 Marzo

Bossico - Chiesetta dei Caduti - Costa Grom - Bossico
Bossico si trova ad un altitudine di 860 m.s.l. (BG) ha circa 970 abitanti e la sua superfice è di 7,10 kmq. Parrebbe avere origini che risalgono alla preistoria. Ubicato in una posizione strategica sin dal periodo romano, ebbe la possibilità di controllare molte strade della val Borlezza, della Val Camonica e la Val Cavallina. Diede i natali a Padre Natale Sterni (1700-1800) che incise nella pietra le 4 stagioni opera esposta al museo del Louvre. Un territorio che si presta molto a passeggiate ed escursioni, punteggiato da numerose cascine che producono formaggi. Nella seconda metà dell’ottocento proprio per la sua posizione molto panoramico fu metà di villeggiatura dall’alta borghesia della zona. Proprio in quel periodo vengono edificate delle Ville che portano nomi romani e/o risorgimentali (Aventino, Campidoglio, Celio, Esquilino, Palatino, Quirinale Viminale) oltre a nomi di luoghi che fanno riferimento alla capitale o garibaldini (Vaticano, Pincio, Caprera, Quattroventi e Glori).

Partenza: Bossico P.za dalla Chiesa

Difficoltà: T

Lunghezza: 7,8 km.

Dislivello in salita e discesa: 320 m.

Durata: 3 h. (soste escluse)

Termine adesioni: giovedì 29 febbraio

 


 

INCLUSO

Accompagnamento con:
  •  Accompagnatore di media Montagna, Collegio Guide Alpine Lombardia
  • Organizzazione e gestione escursione


NON INCLUSO

  • Spese di viaggio e personali, vitto e alloggio


Partecipanti: da 6 a 12 max

Per informazioni e costi contattami: Donatella cell. 3338634228